Mini Pavolva senza lattosio

Mini Pavolva senza lattosio

-Momento Superquark-

Sono rimasta affascinata dalla storia (o meglio leggenda) di questo dolce.
Struggente e romantica allo stesso tempo.

Ma chi è questa musa di dolci?

Nata da una povera famiglia di contadini, Anna Pavlova all’età di 10 anni provò ad entrare nella prestigiosa Scuola dei Balletti Imperiali.
Qui vi rimase fino al diploma che ottenne a 18 anni.
Portò la danza in posti dove ancora non si conosceva.
Famosa soprattutto per l’esibizione ne La morte del cigno, cambiò per sempre l’ideale di ballerina portandolo verso una ballerina di aspetto delicato ed etereo.

Si narra che questo piatto sia stato creato negli anni ’30 in Australia dallo chef Berth Sachse.
Assistette ad un’esibizione artistica della ballerina e ne rimase folgorato.
I due si frequentarono finché la Pavlova non dovette rientrare in Europa. Una volta appreso della notizia della morte della donna per polmonite all’età di 50 anni, ideò questo dolce che rappresentasse il suo impegno nella danza, tra leggiadria ed eleganza.

Oggi vi propongo la versione di idolcidi_sissi solo senza lattosio: queste mini pavlove finiranno in un baleno tanto sono buone! Ve le consiglio davvero!
Prossimamente proverò anche la versione originale con amido di mais e aceto di mele!

Che ne dite?

pavlova-senza-lattosio-1-640x853 Mini Pavolva senza lattosio

Difficoltà: Facile

Ingredienti (per 6 mini pavlove):

  • 80 g di albumi
  • 80 g di zucchero semolato
  • 80 g di zucchero a velo
  • 125 ml di panna vegetale/senza lattosio
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • frutti di bosco q.b.

Procedimento:

  1. In una ciotola mescolate gli zuccheri
  2. Montate a neve ferma gli albumi, aggiungendo pian piano gli zuccheri
  3. Foderate una teglia con carta da forno
  4. Mettete l’impasto in a una sac-à-poche e create dei piccoli dischi (fate doppio giro)
  5. Cuocete in forno a 110° per circa 45 minuti (non devono scurirsi)
  6. Spegnete il forno e lasciatele dentro per 30 minuti lasciando lo sportello aperto
  7. Lasciate completamente raffreddare
  8. Montate a neve la panna e, se non già zuccherata, unite 1 cucchiaio di zucchero a velo senza smontarla
  9. Guarnite le pavlove con la panna e frutti di bosco

Il trucco:

Quando aggiungete gli zuccheri e mescolate fate attenzione a non smontare gli albumi (dovete fare dei movimenti dal basso verso l’alto)

pavlova-senza-lattosio-640x853 Mini Pavolva senza lattosio

 

printfriendly-pdf-email-button-notext Mini Pavolva senza lattosio

No comments yet.

Lascia un commento