Crostata Mondrian senza lattosio

Crostata Mondrian senza lattosio

Volevo fare una torta per mio papà. Dipinge da sempre e mi sono avvicinata al mondo dell’arte anche grazie a lui e a tutti i libri che ha nel suo studio (forse per questo mi sono laureata in Beni Culturali e Archeologia?!).
Mi ricordo che da piccola entravo e vedevo questi quadri, più grandi di me, non li capivo perché non c’erano delle vere e proprie figure però rimanevo affascinata a guardarli (o forse mi piaceva andare nel suo studio perché potevo dipingere sul muro….per la gioia di mia mamma quando tornavo a casa!)
Adesso è Livia che viene portata in quello studio (anche a dipingere su quel muro) e questa cosa mi rende davvero felice.
Questa crostata vuole riprodurre uno dei quadri più famosi di Mondrian, il mio artista preferito (dopo mio papà ovviamente 😉): la frolla è al cacao senza lattosio così come la crema ed è decorata con frutta e marmellata di pesche.

Spero vi piaccia 😊 io intanto vado a pulire il muro di casa che Livia ha preso per lo studio del nonno!

crostata-mondrian-640x800 Crostata Mondrian senza lattosio

Difficoltà: Facile

Ingredienti (stampo rettangolare da 22-24cm):

Per la frolla:

  • 180-200 g di farina 00
  • 80 g di zucchero di canna
  • 5-6 gocce di aroma di vaniglia
  • 90-100 g di burro senza lattosio (freddo da frigo)
  • pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 30 g di cacao

Per la crema:

  • 500 ml di latte di soia
  • 1 limone
  • 40 g di amido di mais
  • 100 g di zucchero

Per la decorazione:

  • marmellata pesche q.b.
  • lamponi q.b.
  • mirtilli q.b.

Procedimento:

  1. Versate la farina in una ciotola e aggiungete lo zucchero, il pizzico di sale, l’aroma di vaniglia e il cacao
  2. Mescolate e incorporate il burro e solo quando avrete un’impasto “sabbiato” aggiungete l’uovo e lavorate velocemente l’impasto con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo
  3. Riponete in frigo, avvolto nella pellicola trasparente, per circa mezz’oretta
  4. Oliate e infarinate lo stampo da utilizzare e stendete la frolla facendo attenzione a rivestire bene i bordi
  5. Con la pasta che avanzate fate delle strisce di diversa misura (io le ho fatte storte ma potete farle come volete)
  6. Bucherellate la superficie e informate a 180° (forno statico già caldo) per circa 20-25 minuti o fino a quando non avrà assunto una colorazione dorata (per le strisce ci vorranno, invece, 10-12 minuti), lasciate raffreddare fuori dal forno
  7. Preparate la crema pasticcera senza lattosio e senza uova
  8. Unite in una ciotola l’amido di mais setacciato e lo zucchero, mescolate e aggiungete metà del latte a temperatura ambiente
  9. Scaldate in un pentolino il latte insieme alla buccia di limone, aggiungete poi il restante latte con l’amido di mais e lo zucchero
  10. Mescolate continuamente fino a quando non si addenserà del tutto, togliete la buccia del limone
  11. Spegnete il fuoco, aggiungete qualche goccia di limone e lasciate raffreddare fuori dal frigo mescolando ogni tanto la crema
  12. Lavate e asciugate i mirtilli e i lamponi
  13. Decorate con i frutti e con la marmellata di pesche

Il trucco:

Assemblate la torta solo quando la pasta frolla si sarà completamente raffreddata

SARA-SENZA-LATTOSIO-e1600516163876-150x42 Crostata Mondrian senza lattosio

⤵Clicca l’icona sotto per scaricare la Crostata Mondrian senza lattosio e crea il tuo ricettario!

crostata-mondrian-150x150 Crostata Mondrian senza lattosio

 

printfriendly-pdf-email-button-notext Crostata Mondrian senza lattosio

No comments yet.

Lascia un commento