crumble ai mirtilli senza lattosio

Cream Tart senza lattosio – ricetta furba

Poco tempo fa siamo stati ad una festa di compleanno di un amico di Livia (all’aperto e distanziati :))  e questo mi ha fatto ricordare che lo scorso marzo non siamo riusciti a festeggiare insieme ad amici e parenti il suo primo compleanno perché, causa Covid19, eravamo già chiusi in casa.
Però che compleanno è senza una torta?
Un po’ perché è la torta del momento e un po’ perché è molto scenografica mi piaceva l’idea di farle una cream tart a forma di numero ma ero convinta fosse troppo complicato.
Sbagliavo: si tratta di una torta davvero semplice da fare (con l’aiuto di qualche piccolo trucco) e sicuramente di grande effetto.
La mia versione della cream tart è senza lattosio (così ho potuto assaggiarla pure io!) e con pasta sablé (è più friabile della pasta frolla quindi risulta più facile da tagliare quando si serve).
Per essere la prima volta sono molto contenta della sua riuscita.

Vi piace? Buona domenica!

cream-tart-senza-lattosio-definitiva-640x979 Cream Tart senza lattosio - ricetta furba

Difficoltà: Medio

Ingredienti:
Per la pasta sablé:

  • 250 g di burro senza lattosio freddo a cubetti
  • 600 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo
  • 2 uova piccole
  • 3 tuorli di uova piccole
  • estratto di vaniglia q.b.
  • scorza di un limone
  • pizzico di sale

Per la crema:

  • 400 g di mascarpone senza lattosio
  • 400 g di panna vegetale (ho usato quella di soia)
  • 80 g di zucchero a velo

Per la decorazione:

  • fragole
  • frutti di bosco
  • gocce di cioccolato
  • praline al cocco
  • meringhette (qui la mia ricetta)

Procedimento:

  1. Disegnate (o stampate) in un foglio A4 la forma che volete dare alla torta. Il cartamodello ritagliato potrà essere così appoggiato direttamente sulla pasta da tagliare
  2. Mettete in una ciotola il burro freddo, la farina, gli aromi e il sale e mescolate; quando avrete una sorta di sabbia, aggiungete gli altri ingredienti e lavorate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo
  3. Fate una palla con la pasta sablé, avvolgetela in pellicola e fatela riposare in frigo per almeno tre ore
  4. Lasciate ammorbidire la pasta fuori dal frigo abbastanza per poterla stendere a uno spessore di 0,5cm su un foglio di carta forno che potrete poi far scivolare su una placca
  5. Usate il carta-modello che avete creato precedentemente per tagliare la forma che avete scelto
  6. Cuocete i biscotti in forno statico a 180° per circa 15-20 minuti avendo cura di coprire le eventuali punte con della carta forno per non farle bruciare mentre le parti più spesse finiscono di cuocere.
  7. Togliete dal forno quando i biscotti sono dorati anche se vi sembrano ancora morbidi: si rassoderanno raffreddando (non sollevateli o si romperebbero!!!)
  8. Per la crema: mettete il mascarpone, la panna e lo zucchero in una ciotola e frullate a velocità bassa per avere un composto montato ed omogeneo
  9. Quando siete pronti ad assemblare la torta (non più di tre ore prima di servirla per un risultato ottimale), mettete la crema al mascarpone in un sac-à-poche e coprite di ciuffi il primo strato di biscotto
  10. Coprite con il secondo e fate lo stesso
  11. Decorate la vostra cream tart senza lattosio a piacere: io l’ho decorata con frutti di bosco, fragole, meringhette e piccoli cioccolatini

Il trucco:

Assemblate e decorate la torta non oltre tre ore prima di servirla o il biscotto si inumidirà!

SARA-SENZA-LATTOSIO-e1600516163876-150x42 Cream Tart senza lattosio - ricetta furba

⤵Clicca l’icona sotto per scaricare la cream tart senza lattosio e crea il tuo ricettario!cream-tart-senza-lattosio-ricetta-200x300 Cream Tart senza lattosio - ricetta furba

printfriendly-pdf-email-button-notext Cream Tart senza lattosio - ricetta furba

No comments yet.

Lascia un commento